Seguici sui Social Network!
HOCKEY CLUB CHIAVENNA dal 1975
 
TEAM SPONSOR
HOME STAGIONE SOCIETA' TICKETS RASSEGNA STAMPA GALLERY
LINK UTILI SPONSOR CONTATTI DOVE SIAMO FAN-ZONE MERCHANDISING
Hockey Club Chiavenna / Associazione Sportiva Dilettantistica
 
NEWS archivio NEWS
 
Chiavenna lotta e batte il Feltre
 
22-02-2016
 
 

Il ventottesimo turno del campionato nazionale di Serie B ha visto l'Hockey Club Chiavenna sfidare sul ghiaccio di casa l'Hockey Club Feltreghiaccio, con ingaggio d'inizio domenica 21 febbraio alle ore 18.45. I veneti sono arrivati nella città del Mera pronti a giocarsi il tutto per tutto, per provare ad agguantare la penultima posizione occupata dal Varese. Si prospetta quindi tutt'altro che una partita semplice per i verdeblu, che davanti al proprio caloroso pubblico vogliono incanalare un'altra vittoria, per scrollarsi di dosso le inseguitrici e portarsi a ridosso del Pustertal Junior. 
Parte forte il Chiavenna, come molto spesso succede in questa stagione, portandosi in vantaggio già al minuto 2.01 grazie a un tiro di David Stricker, assistito da Alessandro Cintori, che trova anche la deviazione di un difensore bellunese. I verdeblu ingranano il turbo per incanalare la partita sin da subito nella giusta direzione, e continuano ad attaccare. La rete del raddoppio arriva al minuto 11.23 grazie a Edoardo Gallegioni che, dopo un'azione personale, fredda il goalie avversario Frescura. A referto vanno anche Manuel Tenca e Fabio Rigoni, autori dell'assist. La frazione si conclude quindi con il risultato di 2-0 per il Chiavenna.
Il secondo periodo vede ancora i verdeblu attaccare a testa bassa, e al minuto 2.06 ci pensa ancora Stricker, su un assist al bacio di Tenca, a farsi trovare pronto davanti al portiere del Feltre e segnare il 3-0. I veneti provano a riaprire il match al 6.23 con Marvin Merli, ma Riccardo Corio al 12.30 sfrutta ottimamente un'azione orchestrata da Davide Maraffio e Maurizio Bortolussi, allungando nuovamente per i verdeblu. La partita sembrerebbe quindi in cassaforte, ma il Feltre riesce a tenerla viva con un fortunoso gol di Simone Zallot al minuto 16.45, che porta il periodo a concludersi sul 4-2 per il Chiavenna.
Il terzo e ultimo periodo è il più fisico della partita, con i verdeblu che commettono troppi falli, lasciando quindi ottime opportunità agli ospiti per accorciare le distanze. Il penalty killing chiavennasco, e il goalie Luca Baraldi, autore di ottimi interventi, si fanno però trovare sempre pronti, disinnescando gli attacchi del Feltre, che non riesce a trovare la terza rete nemmeno togliendo il portiere per avere un uomo di movimento in più.
La partita finisce quindi con il risultato di Hockey Club Chiavenna 4 – Hockey Club Feltreghiaccio 2, con i verdeblu che ottengono una preziosa vittoria in chiave classifica, mettendo un buon margine sulle inseguitrici. Ora i ragazzi di coach Cintori devono mantenere la concentrazione e giocare con il coltello tra i denti anche il prossimo importante incontro. Domenica 28 febbraio alle ore 18.45 infatti, sulle rive del Mera arriverà il Pergine, e starà ai verdeblu tentare il colpaccio per migliorare ulteriormente la propria posizione. Il caloroso pubblico chiavennasco è veramente chiamato a raccolta per questo importante incontro, anche perché si tratta dell'ultima partita casalinga della stagione.
Creval per lo Sport

 
 
 
 
  © 2012  Hockey Club Chiavenna - Tutti i diritti riservati - credits -